Corporate GovernanceConsiglio di Amministrazione

Consiglio di Amministrazione

Componenti Carica CV
Prof. Avv. Michele Giuseppe Vietti Presidente del Consiglio di Amministrazione (indipendente) Vai al curriculum
Avv. Maggio Roberto Amministratore Delegato (non indipendente) Vai al curriculum
Dott.ssa Ramona Graziano Consigliere (indipendente) Vai al curriculum
Avv. Giuseppina Rubinetti Consigliere (indipendente) Vai al curriculum

Il Consiglio di Amministrazione di Gruppo Waste Italia è l'organo esecutivo della società e si compone di cinque membri, a cui sono affidati i poteri per la gestione ordinaria e straordinaria delle società. I meccanismi di nomina e sostituzione del Consiglio di Amministrazione sono contenuti nell’articolo 13 dello Statuto. Gli amministratori durano in carica fino a 3 esercizi sociali e sono rieleggibili. Il consiglio di amministrazione ha i più ampi poteri, senza limitazioni, con facoltà di compiere tutti gli atti ritenuti necessari per il conseguimento degli scopi sociali, esclusi solo quelli che, per legge o da statuto, sono riservati alla competenza dell'assemblea dei Soci. La scadenza del mandato è prevista per la data dell'Assemblea convocata per l'approvazione del bilancio relativo all'ultimo esercizio della loro carica.


L’attività del CdA viene portata avanti con l’ausilio del Comitato per la remunerazione e il Comitato controllo rischi.


La responsabilità del sistema del controllo interno e di gestione dei rischi appartiene di fatto al Consiglio di Amministrazione che ne stabilisce le linee di indirizzo e la gestione dei rischi aziendali. La nomina del Comitato Controllo Rischi non comporta la sottrazione dei compiti e delle responsabilità relative alla vigilanza sull'andamento della gestione da parte del CdA, ma rappresenta un'essenziale supporto informativo e consultivo utile al Consiglio per avere un monitoraggio attento e costante del sistema di controllo interno.

Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici che vengono utilizzati per garantire la corretta funzionalità del sito e dei suoi servizi.