Corporate GovernanceCollegio sindacale

Il Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale è l’organo societario che vigila sulla corretta amministrazione, in particolare sull’adeguatezza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile adottato dagli amministratori e sul suo concreto funzionamento.
Il Collegio si compone di tre sindaci effettivi e due supplenti dotati dei requisiti di onorabilità e professionalità previsti dalla Legge. I sindaci agiscono con autonomia ed indipendenza e devono mantenere la massima riservatezza in ordine ai documenti ed alle informazioni acquisiti nello svolgimento del loro incarico e rispettare la procedura adottata per la comunicazione all’esterno di documenti e notizie riguardanti la Società. Il Collegio Sindacale e la società di revisione si scambiano i dati e le informazioni rilevanti per l’espletamento dei rispettivi compiti. Il Collegio Sindacale deve riunirsi almeno ogni novanta giorni.
Si segnala inoltre che, ai sensi del Decreto Legislativo 27 gennaio 2010 n. 39, sono stati attribuiti al Collegio Sindacale compiti specifici in materia di informazione finanziaria, sistema di controllo interno e revisione legale.
L’esito dell’attività di vigilanza svolta è riportato nella Relazione predisposta ai sensi dell’art. 153 del TUF ed allegato alla documentazione di bilancio. 

Composizione Collegio Sindacale

Componenti Carica
Renato Bolongaro Presidente del Collegio Sindacale
Mirka Cesnik Sindaco effettivo
Margara Fabio Sindaco effettivo

Funzioni del Collegio Sindacale

  • Verifica dell'osservanza della legge e dello Statuto e rispetto dei principi di corretta amministrazione; 
  • Verifica dell'adeguatezza della struttura organizzativa della Società, del sistema di controllo interno e del sistema amministrativo contabile e controllo dell'affidabilità di quest’ultimo nel rappresentare correttamente i fatti inerenti la gestione;
  • Modalità di concreta attuazione delle regole di governo societario previste da codici di comportamento redatti da società di gestione di mercati regolamentati o da associazioni di categoria, cui la Società, mediante informativa al pubblico, dichiara di attenersi;
  • Verifica dell'adeguatezza delle disposizioni impartite dall'azienda alle società controllate in relazione alle informazioni da fornire per adempiere agli obblighi di comunicazione;
  • Verifica della Conformità della Procedura in materia di operazioni con parti correlate adottata dalla Società ai principi indicati nel Regolamento Consob adottato con delibera n. 17221 del 12 marzo 2010 nonché sulla osservanza della Procedura medesima.

Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici che vengono utilizzati per garantire la corretta funzionalità del sito e dei suoi servizi.